Grazia's Home: Busiate/busiati alla Norma

Categorie:

Primi

  • mail

Oggi, la nostra Grazia ci regala un primo dal sapore unico, condito con una tritata di basilico e con una bella dose di tradizione.

“Vi consiglio di servire questo piatto con del vino bianco freddo Kikè delle Cantine Fina. Questa ricetta trae le sue origini della parte orientale della Sicilia, ma viene preparata e apprezzata da tutti i siciliani. È un primo perfetto da gustare nelle giornate estive, in particolare al ritorno dal mare. Sono molto affezionata a questo piatto perché mi ricorda l’infanzia, quando da bambina, in villeggiatura da mia nonna Lina, dopo una assolata e piena mattinata al mare insieme ai miei cugini, tornavamo a casa e già, prima di entrare, dietro la porta di casa iniziavo a sentire quell’odore agro e forte della salsa fresca appena preparata, e il dolce profumo del basilico appena raccolto dalla pianta in giardino. Ancora adesso, spesso, quando torno dal mare amo preparare questo piatto saporito e pieno di storia!”

  • Costo:

    Basso
  • Difficoltà:

    Bassa
  • Preparazione:

    20 minuti
  • Cottura:

    10 minuti
  • Dosi:

    4 persone

Gli ingredienti:

350 g di busiate o busiati trapanesi
2 melanzane
850 g di salsa di pomodoro fresco
1 cipolla dorata
6 foglie di basilico
ricotta salata q.b.
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.

La preparazione:

In un tegame mettete la cipolla, i pomodori lavati e tagliati in due parti, il sale, coprite e fate cuocere per 45 minuti circa a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. Non appena i pomodori saranno cotti, spegnete e passateli in un passa pomodoro per ridurli in salsa. Mettete la salsa ottenuta sul fuoco, a fiamma molto bassa, e fate cuocere altri 10 minuti, aggiungendo un paio di foglie di basilico tritato e un filo di olio evo. Adesso friggete le melanzane, dopo averle tagliate a fette larghe, e mettetele da parte.
Lessate la pasta, meglio se di un formato grande, come rigatoni, maccheroni o, in questo caso, busiate, e appena cotta scolatela molto bene e versatela in una zuppiera, poi aggiungete la salsa di pomodoro e mescolate. Adesso potete impiattare, mettendo in ogni piatto almeno 5 fette di melanzane, la ricotta salata a scaglie e abbondante basilico tritato.

Chiara Pirani

Seguici su facebook: